Posta tra le rocce della riserva marina del Plemmirio, Villa Mirella, domina la costa sudorientale prima di trovare l’orizzonte. 

La casa bianca è rivisitazione razionalista contemporanea dello stile architettonico siciliano, di cui conserva dettagli, materiali e elementi di arredo. Anche i 3000 mq di giardino e le sue piante mantengono questo contrasto tra il confort del nuovo e le tracce del tempo: dal prato al giardino degli agrumi, dalla pineta alla roccia con piante autoctone e una vasca refrigerante con solarium, rivisitazione dell’antica gebbia sicula, serbatoio che raccoglieva le acque piovane per irrigare queste terre di destinazione pastorale/agricola fin dai siculi dell’età del bronzo.


L’interno della casa è di 180 metri quadri, suddivisi in zona giorno, un open space lungo tutto il prospetto si affaccia sul prato con due scenografiche quinte che delimitano gli ambienti: cucina, lavanderia, salone, studio; e zona notte sul retro della casa con due accessi: il primo conduce ad una camera da letto matrimoniale e bagno con doccia, il secondo a due camere da letto matrimoniali e bagno con vasca idromassaggio.

La villa è dotata di tutti i confort: acqua calda e riscaldamento autonomo, aria condizionata, Wi-fi, Tv, vasca idromassaggio, zona barbeque, un pianoforte verticale funzionante, forno a microonde, centrifuga.

La casa ha tre camere da letto matrimoniali e può ospitare 6 adulti e 2/3 bambini.

Contattaci